venerdì, ottobre 27, 2006

L'altro lato della serendipity

Serendipity è quando trovi qualcosa che non sapevi di cercare.
Poi è anche che cinque anni fa ho fatto un sito per un esame e che grazie a quel sito sono stata rintracciata da una ragazza che avevo conosciuto in vacanza quando avevo circa 13 anni.
Scrivendoci e parlandoci via messenger abbiamo scoperto un'impressionante serie di coincidenze e cose in comune, persino foto scattate negli stessi posti a Boston e New York.

Resto sempre sorpresa quando queste cose accadono e, certo, non pensavo potessero accadere a distanza di tanti anni.
Ah, di quella vacanza (Marilleva, 1994) io e lei ricordiamo solo due persone, un fratello e una sorella di un paese vicino Roma. Se qualcuno passasse da queste parti...

2 commenti:

Giorgia ha detto...

Ciao!Mi fa molto piacere che tu abbia scritto un post su di me!Hai forse letto il mio blog?...altrimenti potrebbe essersi verificata un'altra coincidenza dato che anche io ho scritto qualcosa al riguardo! :)

Federico Fasce ha detto...

Consiglio: "Viaggi e avventure della Serendipity", Robert K. Merton.
Più che un libro, una pazzia totale.
PS: scusa, non ho ancora risposto alle tue ultime mail, ma lo farò :)