mercoledì, febbraio 06, 2008

State of the Net a Udine

Da domani sarò a Udine per State of the Net, due giorni (8-9 febbraio) di incontri sulla Rete, sulla realtà italiana e non solo: l'obiettivo, infatti, è fare il punto della situazione, pronti a confrontarsi con quello che avviene in posti più o meno lontani, grazie alla presenza di ospiti stranieri.

Sergio Maistrello, Paolo Valdemarin e Beniamino Pagliaro hanno fatto un grande lavoro in tempi molto brevi organizzando un programma di grande livello e varietà. L'impostazione mi piace: il primo giorno ha come titolo "Oggi" e il secondo giorno "Domani".
Anna mi ha fatto notare che nella prima giornata dominano economia e mercato, mentre nella seconda si parla di media - ed è già una chiave di lettura.

Nella seconda giornata, sabato 9, ci sarà un panel dal titolo "Internet killed the political star", sull'impatto che la Rete ha sulla comunicazione politica e sulla società, favorendo la partecipazione. Ci sarò anch'io ed un onore, dato che sarò in compagnia di Joshua Levy, Giuseppe Granieri e Antonio Sofi, moderatore dell'incontro. Si parlerà di primarie USA - e chi passa di qui ogni tanto sa quanto io sia appassionata e anche quanto apprezzi il lavoro di Josh e degli altri autori di TechPresident ("ammirazione" rende meglio).


Un'altra nota: io e Anna faremo qualche ripresa/intervista/sipariettocomico (pare riescano bene anche quelli). Se volete partecipare come intervistatori/intervistati/giocolieri/ballerinidilapdance...beh, non siate timidi!
Ci vediamo lì!

Tag:

2 commenti:

Sir Drake ha detto...

Ma quanto mi dispiace non riuscire ad esserci!!!
:(

Pluto ha detto...

complimenti per il tuo inglese, NY e' servita :)