venerdì, marzo 09, 2007

Conversazioni con Jock Lauterer/ There's something about Brian

Beh, a un certo punto della conversazione con una persona che si conosce poco può arrivare il momento di cercare di tracciare conoscenze comuni. Ora, io nella mia vita ho conosciuto una manciata di persone che vivono nel North Carolina, tra cui una coppia di Chapel Hill, dove Jock Lauterer insegna.
Quello che non mi aspettavo, nel momento in cui gli ho nominato Brian e Ruby, è che il professore si illuminasse ed esclamasse che Brian è uno dei suoi più cari amici, che hanno collaborato in un progetto importante e varie altre cose. "It's a small world" è stata la frase nell'aria da quel momento in poi, inutile dirlo.

La cosa che mi ha reso in qualche modo più contenta è avergli parlato di ConvergeSouth, che si svolge a qualche decina di miglia da casa sua e di cui non sapeva molto (sì, ci sarà anche l'edizione 2007 e sì, ne parlerò ancora).
Incredibile che abbia dovuto attraversare un continente per venirne a conoscenza dalla persona presumibilmente più improbabile che abbia incontrato in questo suo soggiorno italiano.

Tag: , , ,

2 commenti:

stefigno ha detto...

antonella perdona l'estremo off-topic, ma dimmi cosa ne pensi :
http://mybeautifulife.wordpress.com/2007/03/09/di-cene-e-dintorni-2/
ok ?

Morgan ha detto...

STRITOLATO IN UN CASSONETTO KILLER! Andate sul mio blog e aiutatemi a firmare la petizione contro la Caritas!
Grazie e scusami il disturbo.
http://www.acmedelpensiero.blogspot.com/