mercoledì, gennaio 23, 2008

Into the Giovane Cinefilo's review. Wild.

Christopher McCandless è ritratto con quest'aura profetica che cozza un sistema di valori per cui non si può santificare un fighetto incosciente che lascia dietro di sé un ingiustificato strascico di dolore, quando se davvero il suo problema era raggiungere una risposta, e se quella lì era la risposta, oh, vogliamo proprio dirla tutta, bastava che mi faceva una telefonata e glielo dicevo io, gli dicevo "leggi meglio, oh idiota, la risposta è a pagina 42" vedi che hai dei preconcetti zitto ma il Cinema non ha nulla a che fare con queste cose ho detto zitto, e ho detto pure che ha contribuito, non che è tutto qui [...]

Al Giovane Cinefilo non è piaciuto Into the wild, l'ultimo film di Sean Penn.
E via flusso di coscienza lo racconta anche a te, sì, a te che sicuramente avrai da ridire.

N.B. le frasi in corsivo vanno lette imitando la voce di Paola Perego

2 commenti:

kekkoz ha detto...

ma LOL

SunOfYork ha detto...

hai trovato la mia anima gemella.
S.