giovedì, luglio 17, 2008

Conversazioni su timide prove di pubblicazione

1.
Papà: Ma allora dove lo pubblichi l'articolo sulla conferenza di New York?
Io: Sul Manifesto.
Papà: Ah, l'altro giorno ho visto Sansonetti in tv...ma è lui il direttore del Manifesto?
Io: No, papà, lui è direttore di Liberazione

2.
Io: Zio, devi fare una cosa che non ti piacerà, devi comprare il Manifesto sabato, ci sarà un mio articolo! Ti tocca, ti tocca!
Zio (un bel po' di destra): Ma proprio lì? Ma mica posso fare queste cose, io!
Io: Ma dai, ziiiiiiiiooooooo, la tua unica nipoteeee...è un quotidiano nazionale, daiiii!!
Zio: Vabbè...mh, magari mando qualcuno a comprarlo

3.
Zio (a mia madre): E no, dai, quel giornale no. Portami una fotocopia, su.

4.
Io: Oggi è sabato, ti ricordi che esce il mio articolo?
Papà: Ah, già. Quante copie compro? Tuo zio di sicuro non ne vuole una...
Io: Boh, vedi tu, dai
Papà: Ok, allora adesso esco e vado a comprare Liberazione
Io: Papà!! il Manifesto!!
Papà: Scusa, ma Sansonetti dove fa il direttore?
Io: Su Liberazione. Ma il mio articolo è sul Manifesto!

(la prossima volta fotocopie, davvero, mi sa)


Aftermath
Amico: Pensa che ho comprato il Manifesto con il tuo articolo.
Io: E l'hai letto? Che ne pensi?
Amico: Beh, certo, potevi dirmelo che era nel supplemento, quello che tutti buttano!
Io: E...tu...mica l'hai buttato?

3 commenti:

Sir Drake ha detto...

Non solo non l'ho buttato, ma l'ho anche incorniciato e appeso in soggiorno!
Come minimo mi devi rendere i 2,50€ del Manifesto (quello l'ho buttato).
:-P

Auro ha detto...

non compro il manifesto solo due giorni alla settimana: il lunedì 8che non esce) e il sabato (che costa 2,50 e il supplemento non mi piace più di tanto, o almeno non mi piace abbastanza).
sabato scorso l'ho comprato, tranquilla... ;-)

svaroschi ha detto...

Wow! La prossima volta esordirò con "miei piccoli lettori", che è un'espressione che sogno di usare da sempre! ;)

Scherzi a parte, grazie a entrambi.